Modalità di partecipazione - Tribunale di Treviso

CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI E FALLIMENTARI

VENDITE CON INCANTO: Chiunque intenda partecipare dovrà presentare in Cancelleria, entro le ore 11.00 dello stesso giorno dell'asta, domanda con allegati copia di un documento di riconoscimento e del codice fiscale e due assegni circolari non trasferibili, intestati al Tribunale di Treviso Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, pari uno al 10% del prezzo base per cauzione (che verrà acquisita per un decimo in caso di immotivata non partecipazione all'incanto) e l'altro al 20% del prezzo base per fondo spese di trasferimento, salvo conguaglio. Il versamento dell'intero prezzo dovrà avvenire entro 30 giorni dalla definitiva aggiudicazione, dedotta la cauzione già versata. Ai non aggiudicatari verranno restituiti subito i depositi versati. Gli oneri relativi alle cancellazioni delle trascrizioni e delle iscrizioni sono a carico della procedura.

VENDITE SENZA INCANTO: Le offerte di acquisto migliorative dovranno pervenire, ai sensi dell'art. 571 c.p.c., in busta chiusa entro le ore 12,00 del giorno prima dell'asta presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale (secondo piano), tramite domanda con allegati copia di un documento di riconoscimento e del codice fiscale e due assegni circolari non trasferibili, intestati al Tribunale di Treviso - Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, dell'importo pari uno al 10% del prezzo base per cauzione e l'altro del 20% del prezzo base per fondo spese di trasferimento, salvo conguaglio. Le buste saranno aperte alle ore 12.00 dello stesso giorno dell'asta avanti al giudice dell'esecuzione, alla presenza delle parti interessate per gli incombenti di cui all'art. 572 c.p.c., per la gara tra gli offerenti.

VENDITE FALLIMENTARI: Gli interessati a partecipare alla vendita dovranno presentare domanda e/o offerta entro il termine indicato nell’Avviso di vendita, presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Treviso, accompagnata da due assegni circolari NT, intestati al fallimento o al curatore fallimentare, pari uno al 10% del prezzo base per cauzione e l'altro al 20% del prezzo base per fondo spese di trasferimento, salvo conguaglio.

CONDIZIONI DI VENDITA: La partecipazione all'asta implica il riconoscimento di aver preso integrale visione dell’avviso di vendita, al quale si deve fare riferimento per le complete modalità di partecipazione, della perizia di stima compresi gli allegati e dell'ordinanza di vendita.

Esecuzioni Immobiliari Delegate ai Notai

Modalità di partecipazione
Vendite Esecuzioni Immobiliari delegate ai notai SENZA incanto: offerte in carta legale con indicazione dell’offerente e del prezzo migliorativo offerto, da presentarsi IN BUSTA CHIUSA entro le 13 del giorno precedente la vendita presso l’A.P.E.T., Treviso, Viale Giuseppe Verdi n. 23, con allegati due assegni circolari non trasferibili intestati come indicato in avviso di vendita, pari ciascuno al 10% e al 20% del prezzo offerto, uno per cauzione e l’altro per spese di vendita; copia documento identità, codice fiscale e poteri di firma dell’offerente. Saldo prezzo entro 30 giorni dall’aggiudicazione.
Vendite Esecuzioni Immobiliari delegate ai notai CON incanto: domande in carta legale, da presentarsi almeno un’ora prima dell’asta presso l’A.P.E.T., Treviso, Viale Giuseppe Verdi n. 23, con allegati due assegni circolari non trasferibili intestati come indicato in avviso di vendita, pari ciascuno al 10% e al 20% del prezzo base, uno per cauzione e l’altro per spese di vendita; copia documento identità, codice fiscale e poteri di firma dell’offerente. Saldo prezzo, ex art. 585 c.p.c., entro 30 giorni dall’aggiudicazione definitiva.
Informazioni presso A.P.E.T., Treviso, Viale Giuseppe Verdi n. 23. Tel. 0422.590556 Fax 0422.411322. E-mail apet@notariato.it