giudiziariagiudiziariaTribunale di ROMAESECUZIONI CIVILI IMMOBILIARIESECUZIONE IMMOBILIARE POST LEGGE 803742019Delegato alla venditaAntonioMianiMNINTN66L05H501StruefalseGiudiceFedericad'AmbrosiofalsefalseCustodeIVG DI ROMA SRLPRCFNC50L27A241Tpvp@visiteivgroma.it0689569801falsetrue131133522IMMOBILIALTRA CATEGORIAvia della Mendola n. 3500135RomaRomaLazioItaliaQuota pari a 1/1 del diritto di proprietà superficiaria su box auto sito in Roma – via della Mendola n. 35 piano S2 int. 34, per complessivi mq. 151831487ALTRA CATEGORIASTALLE, SCUDERIE, RIMESSE, AUTORIMESSEvia della Mendola n. 3500135RomaRomaLazioItaliaQuota pari a 1/1 del diritto di proprietà superficiaria su box auto sito in Roma – via della Mendola n. 35 piano S2 int. 34, per complessivi mq. 15. Identificato al Catasto Fabbricati del Comune di Roma al foglio n. 223 part. 850/852 sub. 19/28, Zc. 4, categoria C/6, classe 7, rendita € 136,65. Confina con il box n. 33, con il box n. 35 e con lo spazio di manovra comune, salvo altri. L'immobile risulta regolare per la legge n° 47/1985. La costruzione non è antecedente al 01/09/1967. Costruito in virtù di D.I.A. (Dichiarazione di Inizio Attività) prot. n. 72549 del 29/11/2007 depositata presso il IX Dipartimento e successiva D.I.A. in variante prot. n.24758 del 06/05/2010 depositata presso il XV (ex XX) Municipio. Risulta inoltrata la richiesta di agibilità, presentata in data 03/03/2011 con protocollo n. QI/2011/17054, ma non ancora rilasciata. L’esperto stimatore rileva che “Ai fini della regolarità urbanistica, risulta mancante l'autorizzazione paesaggistica dovuta presenza del vincolo paesistico definito dal Dlgs 42/04 imposto con DM 12/12/91, recepito dalla Variante delle Certezze, approvata con DGRL 856/2004 e dal PTPR adottato con DGRL 556 25/07/07 e 1025 21/12/07 (vedi documentazione allegata in merito). La mancanza di tale atto di assenso rende il titolo edilizio inefficace (art.22 e 23 del TUE) e quindi l'immobile risulta abusivo. Si ritiene, inoltre, non sanabile in quanto non risulta applicabile l’art. 167, D.lgs n. 42/2004, secondo il quale "gli abusi realizzati in zona vincolata sono sanabili attraverso l’accertamento di conformità paesaggistica solo quando si tratti di abusi minori, che non abbiano comportato la creazione di nuove superfici o di nuovi volumi”. Formalità pregiudizievoli: - Costituzione di diritti reali a titolo oneroso trascritta in data 15/01/2010 formalità Reg. Gen. 4055 - Reg. Part. 2113; - Atto d’obbligo trascritto in data 24/07/2006 formalità Reg. Gen. 98125 - Reg. Part. 58351 a favore di Comune di Roma; - Atto d’obbligo trascritto in data 29/09/2006 formalità Reg. Gen. 126613 - Reg. Part. 78712 a favore di Comune di Roma. Sono presenti vincoli od oneri condominiali che resteranno a carico dell'acquirente. Stato di occupazione: occupato da terzi senza titolo (l’aggiudicatario potrà chiedere la liberazione sin dal momento dell’aggiudicazione). Il tutto come meglio descritto nell’elaborato peritale depositato in atti. Date le caratteristiche dell’immobile e la qualifica del soggetto esecutato la vendita potrebbe essere soggetta ad IVA.223850/85219/28OCCUPATO SENZA TITOLO152022-02-02T15:00:00SENZA INCANTOASINCRONA TELEMATICA16.000,0012.000,002.000,00falsefalse2022-02-01T23:59:00sito pubblicitahttps://www.astegiudiziarie.ithttps://www.astegiudiziarie.itsito pubblicitahttps://www.asteannunci.ithttps://www.asteannunci.itsito pubblicitahttps://www.fallcoaste.ithttps://www.fallcoaste.itgestore delle venditehttps://www.fallcoaste.ithttps://www.fallcoaste.it2021-12-02

Dettaglio Asta: proc.374/2019 Lotto 22 del Tribunale di Roma

Nota: alcuni documenti ufficiali allegati (PDF) contrassegnati con [nc] non sono conformi ai requisiti della Legge 4 del 2004


Documenti allegati
Dati sulla procedura

Tribunale


Giudice

Tipo procedura

Esecuzioni Civili Immobiliari


Nr. Procedura

374/2019

374/ 2019

Rito

Esecuzioni Immobiliari post legge 14 maggio 2005, n.80


Lotto nr.

Lotto 22

Delegato alla vendita


Custode Giudiziario

Curatore


Valore da perizia

 

Pubblicato online il

02/12/2021


Stato

Note generiche

Dati sull'immobile

Tipologia

ALTRA CATEGORIA (C6)

Indirizzo

via della Mendola n. 35,
00135 Roma (RM) - Lazio

Info immobile

Dati catastali

Foglio: 223 p.lla: 850/852 sub: 19/28

Disponibilità

OCCUPATO SENZA TITOLO

Regime fiscale

Disponibilità

OCCUPATO SENZA TITOLO

Regime fiscale

Descrizione sintetica

Quota pari a 1/1 del diritto di proprietà superficiaria su box auto sito in Roma – via della Mendola n. 35 piano S2 int. 34, per complessivi mq. 15. Identificato al Catasto Fabbricati del Comune di Roma al foglio n. 223 part. 850/852 sub. 19/28, Zc. 4, categoria C/6, classe 7, rendita € 136,65. Confina con il box n. 33, con il box n. 35 e con lo spazio di manovra comune, salvo altri. L'immobile risulta regolare per la legge n° 47/1985. La costruzione non è antecedente al 01/09/1967. Costruito in virtù di D.I.A. (Dichiarazione di Inizio Attività) prot. n. 72549 del 29/11/2007 depositata presso il IX Dipartimento e successiva D.I.A. in variante prot. n.24758 del 06/05/2010 depositata presso il XV (ex XX) Municipio. Risulta inoltrata la richiesta di agibilità, presentata in data 03/03/2011 con protocollo n. QI/2011/17054, ma non ancora rilasciata. L’esperto stimatore rileva che “Ai fini della regolarità urbanistica, risulta mancante l'autorizzazione paesaggistica dovuta presenza del vincolo paesistico definito dal Dlgs 42/04 imposto con DM 12/12/91, recepito dalla Variante delle Certezze, approvata con DGRL 856/2004 e dal PTPR adottato con DGRL 556 25/07/07 e 1025 21/12/07 (vedi documentazione allegata in merito). La mancanza di tale atto di assenso rende il titolo edilizio inefficace (art.22 e 23 del TUE) e quindi l'immobile risulta abusivo. Si ritiene, inoltre, non sanabile in quanto non risulta applicabile l’art. 167, D.lgs n. 42/2004, secondo il quale "gli abusi realizzati in zona vincolata sono sanabili attraverso l’accertamento di conformità paesaggistica solo quando si tratti di abusi minori, che non abbiano comportato la creazione di nuove superfici o di nuovi volumi”. Formalità pregiudizievoli: - Costituzione di diritti reali a titolo oneroso trascritta in data 15/01/2010 formalità Reg. Gen. 4055 - Reg. Part. 2113; - Atto d’obbligo trascritto in data 24/07/2006 formalità Reg. Gen. 98125 - Reg. Part. 58351 a favore di Comune di Roma; - Atto d’obbligo trascritto in data 29/09/2006 formalità Reg. Gen. 126613 - Reg. Part. 78712 a favore di Comune di Roma. Sono presenti vincoli od oneri condominiali che resteranno a carico dell'acquirente. Stato di occupazione: occupato da terzi senza titolo (l’aggiudicatario potrà chiedere la liberazione sin dal momento dell’aggiudicazione). Il tutto come meglio descritto nell’elaborato peritale depositato in atti. Date le caratteristiche dell’immobile e la qualifica del soggetto esecutato la vendita potrebbe essere soggetta ad IVA.

Dati sulla vendita

Vendita senza incanto

Data

02/02/2022 15:00

Data secondo esperimento

Non disponibile

Stato

 Asta entro 15 giorni

Prezzo base

€ 16.000,00

Offerta minima

€ 12.000,00

Note

Non disponibile

Valore in aumento in caso di gara € 2.000,00

Esito vendita

Non disponibile

Prezzo aggiudicazione o Nuova udienza

Non disponibile

Vendita con incanto

Data

Non disponibile

Stato

Non disponibile

Prezzo base

 

Note

Non disponibile

Valore in aumento

 

Esito vendita

Non disponibile

Prezzo aggiudicazione o Nuova udienza

Non disponibile

Per partecipare alla vendita

Deposito cauzionale


Tipo vendita

SENZA INCANTO

Termine presentazione domanda

01/02/2022 23:59


Luogo della vendita

Data e ora apertura buste


Modalità di deposito offerte

Informiamo che i dati pubblicati nella presente scheda vengono trasmessi ed acquisiti dal portale vendite pubbliche nel rispetto del D.M. 5.12.2017 e la successiva pubblicazione delle specifiche tecniche nella G.U. N.16 del 20-1-2018 – che attesta la piena funzionalità dei servizi del portale delle vendite pubbliche. La società non si assume alcuna responsabilità in caso di difformità dei dati trasmessi dal suddetto portale né in relazione alla documentazione ufficiale fornita dagli organi della procedura e/o in relazione alla mancata omissione di dati sensibili come da provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali G.U. n. 47 del 25/02/2008 e da normativa GDPR, regolamento (UE) n. 2016/679.