Dettaglio Asta Telematica: proc.12/2015 Lotto 39 GRUPPO B del Tribunale di Reggio Calabria

Nota: alcuni documenti ufficiali allegati (PDF) contrassegnati con [nc] non sono conformi ai requisiti della Legge 4 del 2004


Dati sulla procedura

Tribunale


Giudice

Dott.ssa Alvano Ambra

Tipo procedura

Procedura Fallimentare


Nr. Procedura

12/2015

12/ 2015

Rito

Nuovo Rito Fallimentare


Lotto nr.

Lotto 39 GRUPPO B

Delegato alla vendita


Custode Giudiziario

Curatore

Avv. Siclari Adriana adrianasiclari@virgilio.it


Valore da perizia

 

Pubblicato online il

01/09/2021


Stato

Note generiche

Dati sull'immobile

Tipologia

Stalle, scuderie, rimesse, autorimesse (C6) 1000/1000

Indirizzo

Via Privata Marra,
89135

Info immobile

Dati catastali

Disponibilità

Libero

Regime fiscale

Oneri previsti per legge

Disponibilità

Libero

Regime fiscale

Oneri previsti per legge

Descrizione sintetica

LOTTO 39: Posto auto scoperto sito Via privata Marra loc. Buzzurro nel Comune di Reggio Calabria loc. Gallico (RC), censito al N.C.E.U. al Foglio 3 part. 856 sub 68, Cons. (mq.) 8 - Il prezzo base d’asta è per ciascun posto auto del GRUPPO B è di €. 640,00; -  Cauzione da versare è pari al 10 % del prezzo offerto. Si rimanda alla documentazione in allegato

Dati sulla vendita telematica

Esito vendita

Non disponibile

Prezzo base

 


Rilancio minimo

€ 50,00

Offerta minima

 


Cauzione

10% del prezzo offerto

Inizio gara

11/10/2021 12:00:00


Inizio iscrizione gara

21/09/2021 09:00:00

Termine iscrizione con bonifico

25/10/2021 12:00:00


Termine iscrizione con carta di credito

26/10/2021 11:00:00

Termine gara

26/10/2021 12:00:00


Prolungamento Asta

3 minuti

Informiamo che i dati pubblicati nella presente scheda vengono trasmessi ed acquisiti dal portale vendite pubbliche nel rispetto del D.M. 5.12.2017 e la successiva pubblicazione delle specifiche tecniche nella G.U. N.16 del 20-1-2018 – che attesta la piena funzionalità dei servizi del portale delle vendite pubbliche. La società non si assume alcuna responsabilità in caso di difformità dei dati trasmessi dal suddetto portale né in relazione alla documentazione ufficiale fornita dagli organi della procedura e/o in relazione alla mancata omissione di dati sensibili come da provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali G.U. n. 47 del 25/02/2008 e da normativa GDPR, regolamento (UE) n. 2016/679.