Dettaglio Asta Telematica: proc.32/2015 Lotto 2 del Tribunale di Reggio Calabria

Nota: alcuni documenti ufficiali allegati (PDF) contrassegnati con [nc] non sono conformi ai requisiti della Legge 4 del 2004


Dati sulla procedura

Tribunale


Giudice

Dott.ssa Venturini Claudia

Tipo procedura

Procedura Fallimentare


Nr. Procedura

32/2015

Rito

Nuovo Rito Fallimentare


Lotto nr.

Lotto 2

Delegato alla vendita


Custode Giudiziario

Curatore

Martino Avv. maria


Valore da perizia

€ 1.000,00

Firmatario


Esperimento - Data ordinanza

22/01/2016

Pubblicato online il

20/06/2019


Stato

Note generiche

Dati sul bene

Tipologia

Macchinari Industriali (141)

Indirizzo

,

Info bene

Disponibilità

Descrizione sintetica

Beni vari da risulta e/o dismessi (materiale plastico, cartoni, sacchi propilene, materiale ferroso vario) AVVISI E NOTE I beni vengono venduti come visti e piaciuti senza pertanto alcuna garanzia sulla loro funzionalità o possibilità di recesso da parte dell'acquirente insoddisfatto, il Curatore Fallimentare non è responsabile della mancata o parziale corrispondenza delle descrizioni dei lotti presenti in asta e pertanto si declina ogni responsabilità per eventuali errori, omissioni ed imprecisioni nelle foto, nelle descrizioni, nelle quantità ed in ogni altro dettaglio indicato nel lotto; per questo motivo la visione del lotto è fortemente raccomandata per verificare la reale condizione dei beni in asta. L'acquirente accettando le presenti condizioni manleva la Curatela Fallimentare ed il Commissionario da ogni garanzia o pretesa di terzi. Eventuali possibilità di spedizione o di ritiro tramite propri delegati dei lotti acquistati dovranno essere eventualmente concordate con la curatela fallimentare. Tutti gli oneri (spese per eventuale passaggio di proprietà, cancellazione gravami e iscrizioni, cancellazione trascrizione sentenza di fallimento) ed ogni altra attività materiale successiva alla vendita (trasporto e smontaggio; liberazione da ingombri o merce esposta non in vendita, ecc.) sono a carico dell'aggiudicatario; gli interessati possono rivolgersi direttamente alla curatela per maggiori informazioni o per richiedere una quantificazione dei predetti costi. Tutte le vendite effettuate tramite lo svolgimento delle aste su www.astemobili.it e www.doautcion.com sono soggette alle prescrizioni del codice civile relative alle vendite forzate. Si ricorda infine che il saldo prezzo deve essere corrisposto entro e non oltre il 10° giorno dalla data di aggiudicazione dell'asta, pena la decadenza dall'aggiudicazione e perdita della cauzione versata in favore della curatela fallimentare (al netto degli oneri di vendita del commissionario) – eventuali richieste di proroga del termine per il versamento del saldo del prezzo dovranno essere espressamente autorizzate dagli organi della procedura. Terminata la gara verrà dichiarato aggiudicatario provvisorio colui che ha presentato la migliore offerta valida entro il termine di fine gara. Qualora la curatela, all'esito della gara telematica e comunque non oltre il termine di 10gg. dagli adempimenti di cui all'art ex art. 107 comma 5 L.F., dovesse ricevere un'offerta irrevocabile d'acquisto migliorativa e cauzionata per un importo non inferiore al 10% del prezzo di aggiudicazione, gli organi della procedura valuteranno l'espletamento di una ulteriore gara telematica a tempo che avrà quale prezzo base d'asta l'importo dell'offerta in aumento.

Dati sulla vendita telematica

Tipo gara

Gara a tempo


Codice Asta

AM-369637

Prezzo base

€ 722,50


Rilancio minimo

€ 14,45

Offerta minima

€ 722,50


Cauzione

10% del prezzo offerto

Inizio gara

22/07/2019 12:00:00


Inizio iscrizione gara

22/07/2019 12:00:00

Termine iscrizione con bonifico

26/07/2019 12:00:00


Termine iscrizione con carta di credito

Termine gara

29/07/2019 12:00:00


Prolungamento Asta

3 minuti

Informiamo che i dati evidenziati nella scheda sono stati desunti dai documenti ufficiali, allegati alla stessa. Invitiamo gli interessati a prenderne visione. Per avere maggiori informazioni circa i dati identificativi del proprietario del bene e per avere notizia circa gli altri dati sensibili, non pubblicabili ai sensi del codice della privacy, Vi preghiamo di recarsi presso la Cancelleria del Tribunale. Facciamo avvertenza che alcuni file possono risultare non rispondenti al requisito n° 17 dell'Allegato A del D.M. 8 Luglio 2005, trattandosi di documenti ufficiali riproposti in originale e pertanto non suscettibili di modifiche.