Dettaglio Asta: proc.187/2013 LOTTO UNICO del Tribunale di Benevento

Nota: alcuni documenti ufficiali allegati (PDF) contrassegnati con [nc] non sono conformi ai requisiti della Legge 4 del 2004


Documenti allegati

Dati sulla procedura

Tribunale


Giudice

Tipo procedura

Esecuzioni Civili Immobiliari


Nr. Procedura

187/2013

Rito

Esecuzioni Immobiliari post legge 14 maggio 2005, n.80


Lotto nr.

LOTTO UNICO

Delegato alla vendita


Custode Giudiziario

Curatore


Valore da perizia

 

Firmatario


Esperimento - Data ordinanza

Pubblicato online il

05/06/2019


Stato

Note generiche

Dati sull'immobile

Tipologia

IMMOBILE RESIDENZIALE (A4)

Indirizzo

contrada Restinola,
82109 Sant'Agata de' Goti (BN) - Campania

Info immobile

Dati catastali

Foglio: 38 p.lla: 37 sub: 5

Foglio: 38 p.lla: 37 sub: 6

Foglio: 38 p.lla: 37 sub: 7

Disponibilità

OCCUPATO SENZA TITOLO

Regime fiscale

Descrizione sintetica

Quota intera (mille/millesimi) della piena proprietà delle seguenti unità immobiliari, site in Sant’Agata De’ Goti (BN) alla contrada Restinola, s.n.c.: 1) unità censita nel locale catasto fabbricati al foglio 38, particella 37, sub 5, cat. A/4, classe 7, consistenza 6 vani, superficie catastale di 163 mq. e rendita di euro 371,85; 2) unità censita nel locale catasto fabbricati al foglio 38, particella 37, sub 6, cat. A/4, classe 7, consistenza 5,5 vani, superficie catastale di 156 mq. e rendita di euro 340,86; 3) unità censita nel locale catasto fabbricati al foglio 38, particella 37, sub 7, cat.: in corso di costruzione. Dagli elaborati peritali in atti si evince che i cespiti innanzi descritti fanno parte di un unico, vetusto fabbricato, sito a circa 3 km dal centro urbano, in zona dotata solo in parte delle principali infrastrutture primarie e carente del tutto di quelle secondarie. Il fabbricato, benché ristrutturato di recente, non rispetta appieno né la vigente normativa antisismica, né quella in materia di sicurezza degli impianti tecnologici; la copertura versa in condizioni di degrado, con infiltrazioni d’acqua nei locali del sottotetto e necessita di un consistente intervento di ristrutturazione e di messa in sicurezza. Più in dettaglio: - l’unità censita al f. 38, p.lla 37, sub 5, è sita al piano terra. Gli ambienti consistono in un ingresso-cucina, tre disimpegni, un salone, una camera da letto e due bagni: il tutto per una superficie calpestabile di 106,02 mq. L’unità gode di un vano deposito di 2,63 mq. calpestabili, ubicato al piano seminterrato; - l’unità censita al f. 38, p.lla 37, sub 6, è sita al primo piano. Gli ambienti consistono in tre disimpegni, tre camere da letto, due bagni ed un salone: il tutto per una superficie calpestabile di 101,70 mq.; - l’unità censita al f. 38, p.lla 37, sub 7, è sita al secondo piano. Trattasi di un sottotetto in corso di costruzione, privo di impianti, pavimenti e infissi, con accesso indipendente: il tutto per una superficie di 102,70 mq. Per potere accedere ai beni in vendita va costituita una servitù di passaggio sul sub 4 della p.lla 37 del f. 38, la cui indennità è stata stimata dall’esperto, geom. Ucci, in euro 120,oo (centoventi/oo). In riferimento al disposto della L. n. 47/’85 e successive modifiche e integrazioni, dalla relazione di stima dell’esperto, geom. Cocozza, in atti, cui in ogni caso si rinvia, si evince che l’immobile è stato edificato in data antecedente al 01°.09.1967 e che è privo del certificato di agibilità, che andrà richiesto con spese a carico dell’aggiudicatario; l’immobile è privo anche dell’attestato di prestazione energetica, che andrà redatto, prima del trasferimento, con spese a carico dell’aggiudicatario. Dal medesimo elaborato peritale a firma del geom. Cocozza si evince che lo stato dei luoghi non rispecchia del tutto la situazione planimetrica catastale, sicché occorrerà procedere alla presentazione della nuova situazione planimetrica, nonché all’aggiornamento della rendita e della destinazione d’uso, previa autorizzazione comunale: il tutto con spese a carico dell’aggiudicatario. Non risultano, invece, sostanziali variazioni plano-volumetriche e/o modifiche di sagoma necessitanti il rilascio di titoli abilitativi. I beni, allo stato occupati dall’esecutato, sono stati stimati dall’esperto geom. Ucci complessivamente in euro 249.337,50.

Dati sulla vendita

Vendita senza incanto

Data

03/09/2019 12:00

Data secondo esperimento

Non disponibile

Stato

 Asta oltre 15 giorni

Prezzo base

€ 47.461,00

Offerta minima

€ 35.595,00

Note

Non disponibile

Valore in aumento in caso di gara € 1.400,00

Esito della vendita

Non disponibile

Prezzo aggiudicazione o Nuova udienza

Non disponibile

Vendita con incanto

Data

Non disponibile

Stato

Non disponibile

Prezzo base

 

Note

Non disponibile

Valore in aumento

 

Esito della vendita

Non disponibile

Prezzo aggiudicazione o Nuova udienza

Non disponibile

Per partecipare alla vendita

Deposito cauzionale


Tipo vendita

SENZA INCANTO

Termine presentazione domanda

02/09/2019 12:00


Luogo della vendita

Data e ora apertura buste


Modalità di deposito offerte

Informiamo che i dati evidenziati nella scheda sono stati desunti dai documenti ufficiali, allegati alla stessa. Invitiamo gli interessati a prenderne visione. Per avere maggiori informazioni circa i dati identificativi del proprietario del bene e per avere notizia circa gli altri dati sensibili, non pubblicabili ai sensi del codice della privacy, Vi preghiamo di recarsi presso la Cancelleria del Tribunale. Facciamo avvertenza che alcuni file possono risultare non rispondenti al requisito n° 17 dell'Allegato A del D.M. 8 Luglio 2005, trattandosi di documenti ufficiali riproposti in originale e pertanto non suscettibili di modifiche.